Labirinto Testo

Testo Labirinto

Suor Cristina regala il suo cd al Papa
Scarica la suoneria di Labirinto!
Guarda il video di "Labirinto"

Cavalcando leoni di pietra
li guidava una mano sicura
li guidava ridendo
sull'acqua trasparente di bianche fontane

Cavalcavo su fogli di carta
li guidava una voce sicura
li guidava leggera
nel sonno trasparente di bianche visioni

Finché un giorno poi cambiò quella mano
tu non sai più portarmi lontano
la tua voce da uomo già vinto
mi trascina dentro il tuo labirinto

Labirinto di ipocrite scuse
dopo gelide notti deluse
tu mi vuoi
candido fiore di serra
verde pascolo nella tua terra

Giardinerie appassito nel cuore
vecchio pazzo malato d'amore
tieni sempre le solite cose
come un mazzo di splendide rose

Scarica la suoneria di Labirinto!
Lascia un commento