Primavera Testo

Testo Primavera

Amici 2017: le novità della prossima edizione
Sul crinale scosceso dei miei ricordi
seguo tracce e profumi che portano a te
il desiderio è ingannevole più del rimpianto
e trasforma in deriva ogni fragilità.
Correvamo veloci senza confini
senza il minimo senso di precarietà
l'amicizia e l'amore due note diverse
la verità intermittente appariva realtà.
L'ebrezza forte delle nostre scure inclinazioni
l'eccitazione tesa che ci univa
ci legava
non c'è più
non c'è più
primavera
primo amore
ma tu come puoi stare
senza te
primavera
senza amore
io non posso stare
senza te.
Due satelliti in orbita intorno al mondo
il nostro è stato l'incontro di due libertà
l'andatura del tempo
ha il passo delle stagioni
ma la distanza non cura la malinconia.
Ti sento ancora forte nelle vene
nelle mani
ti cerco ancora nei miei sbagli e nelle tue ragioni
ma non ci sei
non ci sei
primavera
primo sole
ma tu come puoi stare senza me.
Tutto scorre
tutto muore
niente ha più valore senza te
primavera
senza amore
io non posso stare senza te
primavera
primo sole
tu come puoi stare senza me.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.