Lo Spazzacamino Testo

Testo Lo Spazzacamino

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Su e giù per le contrade
di qua e di là si sente
'na voce allegramente
dello spazzacamin !
Su e giù per le contrade
di qua e di là si sente
'na voce allegramente
dello spazzacamin.

S'affaccia alla finestra
una bella signorina
con voce graziosina
chiama lo spazzacamin
S'affaccia alla finestra
Una bella signorina
con voce graziosina
chiama lo spazzacamin.

Prima lo fa entrare
e poi lo fa sedere,
dà da mangiare e bere
allo spazzàcamin.
Prima lo fa entrare
E poi lo fa sedere
dà da mangiare e bere
allo spazzàcamin.

E dopo aver mangiato
mangiato e ben bevuto
gli fa vedere il buco,
il buco del camin.
E dopo aver mangiato
mangiato e ben bevuto
gli fa vedere il buco,
il buco del camin

E quel che mi rincresce
o caro giovinetto
che il mio camin l'è stretto
come farai a passar ?
E quel che mi rincresce
o caro giovinetto
che il mio camin l'è stretto
come farai a passar ?

Non dubitar signora
son vecchio del mestiere
so fare il mio dovere
su e giù per il camin.
non dubitar signora
son vecchio del mestiere
so fare il mio dovere
su e giù per il camin.

E dopo quattro mesi
La luna va crescendo
La gente va dicendo
L'è lo spazzacamin.
E dopo quattro mesi
La luna va crescendo
La gente va dicendo
L'è lo spazzacamin.

E dopo nove mesi
È nato un bel bambino
Che somigliava tutto
Allo spazzacamino.
E dopo nove mesi
È nato un bel bambino
Che somigliava tutto
Allo spazzacamino.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.