Omero Al Cantagiro Testo

Testo Omero Al Cantagiro

Tiziano Ferro: "Lo Stadio" è il nuovo singolo
Piove che Dio la manda
sulle bocche aperte
piove che ci si bagna
sulle macchine scoperte

Sarà bellissimo fermare il tuo spettacolo
in un fotogramma
raccogliere pioggia e canzoni
come fosse la manna

Perché ho fatto più di 100 km per essere qui
a farti firmare i miei dischi
a ringraziarti che esisti
fra lacrime e fischi

Cantami, Omero, cantami una canzone
di ferro e di fuoco e di sangue e d'amore e passione
lo sai che privato e politico
li confondono spesso

Sarà diversa la musica
ma il controcanto è lo stesso

Servono piedi buoni per la salita, fortuna e talento
e calli sulla punta delle dita
per vedere di far suonare questa chitarra
che sotto la pioggia risplende come un'arma da guerra

Giove dall'alto scaglia le sue saette
e si alzano dieci palette
ed è subito notte, e la radio trasmette
e la pioggia non smette

Cantami, Omero
cantami una canzone
che nascondi nel pugno
fallimento e successo

Sarà diversa la musica
ma il pentagramma è lo stesso

Sarà bellissimo fermare questa musica in un fotogramma
raccogliere pioggia e canzoni come fosse la manna
perché ho fatto più di 100 km per essere qui
a farmi bagnare i miei dischi, a vedere se esisti
ma ognuno si prende i suoi rischi

Caldo e solenne sale sul palco Omero