Scacchi E Tarocchi Testo


Warning: file_get_contents() [function.file-get-contents]: Couldn't resolve host name in /home/angolote/public_html/testo.php on line 602

Warning: file_get_contents(http://api.singring.it/getLyricById.php?id=214624&API_id=898058640733204&API_key=23afe88ffbc8f04af6a1e346010e3c64a9e32f3d) [function.file-get-contents]: failed to open stream: operation failed in /home/angolote/public_html/testo.php on line 602

Testo Scacchi E Tarocchi

Robbie Williams di nuovo padre, video in diretta dalla sala parto
Scarica la suoneria di Scacchi E Tarocchi!
Guarda il video di "Scacchi E Tarocchi"

Venivano da lontano, avevano occhi e cani,
avevano stellette e guanti,
e paura.
Erano tre, erano quattro, erano più di ventiquattro, erano il sale della terra.
Erano il fuoco e la guerra,
erano il segno della croce,
erano cani senza voce, erano denti.
Erano denti senza bocca, erano un fuoco che scotta, erano al vita che rintocca.
Erano tre, erano quattro, avevano sassi, avevano cuori.
Avevano parrucche e occhiali, e pistole a tamburi e silenziatori.
Avevano linguaggio e chitarre e da dietro le sbarre ridevano
e pure parlavano.
Avevano alcuni moglie e figli che da dietro un vetro li salutavano.
Avevano certo dei mandanti ed erano tanti,
senza nè viso nè storia e senza prove.
Alcuni sapevano tutto e tutto ricordavano e andavano,
ma non dicevano dove.
Altri giuravano e spergiuravano e tutto confessavano,
nome e cognome.
Tutti sapevano tutto di tutti, perfino il numero,
ma non dicevano come.
Venivano da lontano, avevano occhi e cani, avevano stellette e guanti,
e paura.
Erano tre, erano quattro, erano più di ventiquattro, erano dieci,
o diecimila.
Erano bocca e occhi, scacchi e tarocchi,
erano occhi e brace.
Erano giovani e forti, erano giovani vite,
dentro una fornace.

Scarica la suoneria di Scacchi E Tarocchi!
Lascia un commento