Auto Da Fé Testo

Testo Auto Da Fé

Amici, ecco i finalisti
Si è fatto tardi sulle nostre esistenze
e il desiderio tra noi due è acqua passata.
Davvero tu non c'entri niente è solo colpa mia.
Mi sono accorto tardi che tutto quello a cui tenevo,
ti era indifferente, scivolava via.
Siamo lontani, distanti, ti parlo e non mi senti.
E' sceso il buio nelle nostre coscienze
e ha reso apocrifa la nostra relazione.
Vorrei innestare il modo dell'indifferenza
e allontanarmi da te;
per presentarmi al tribunale di una nuova inquisizione.
Faccio un "auto da fé" dei miei innamoramenti,
un "auto da fé".
Voglio praticare il sesso senza sentimenti.
E mi piaceva camminare solo per sentieri ombrosi di montagna,
nel mese in cui le foglie cambiano colore,
prima di addormentarmi all'ombra del destino.