Il Cammino Interminabile Testo

Testo Il Cammino Interminabile

Se vuoi conoscere i tuoi pensieri di ieri osserva il tuo corpo oggi
Se vuoi sapere come sarai domani osserva i tuoi pensieri di oggi

Ci penzi quannu abballamu
E dintra all'occhi tutte e dui ni vaddamu.
Stu novu amicu tò nan sapi nenti.....
No sapi caia statu ju lu tò amanti.
Li turchi mi pigghiaru intra lu cori
A tradimentu m'arrubbaru l'amuri
'nzignatimi la via prima cà scura
ca di sti patti stannu d'arretu e mura.
Si no mi cuccu 'n terra o 'nda lu lettu
Ca di li vermi sugnu già mangiatu tuttu.
Si no mi cuccu 'n terra o 'nda lu lettu......

Curri e na stanca 'u cavaddu 'i Monreali
'U tempu sta finennu na 'n ci pinzari
macari aceddi sunu stanchi di cantari
su tempu ........
mi l'aia passatu tra peni e turmenti
li peni di lu 'nfernu nan su nenti

Copia testo
  • Guarda il video di "Il Cammino Interminabile"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più