Che Bambola! Testo

Testo Che Bambola!

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Mi trovavo per la strada circa all'una e trentatrè,
L'altra notte mentre uscivo dal mio solito caffè,
quando incontro un bel mammifero modello "centotrè"

fischio
CHE BAMBOLA!

riempiva un bel vestito di magnifico lamé,
era un cumulo di curve come al mondo non ce n'è,
che spettacolo, le gambe, un portento, credi a me,

fischio
CHE BAMBOLA!


Ehi, ehi ,ehi,
le grido, piccola, dai, dai ,dai, non far la stupida,
sai, sai, sai, io son volubile,
se non mi baci subito tu perdi una occasion.

Lei si volta, poi mi squadra come fossi uno straccion,
poi si mette bene in guardia come Rocky, il gran campion,
finta il destro e di sinistro lei m'incolla ad un lampion.

fischio
CHE SVENTOLA…!

Lei, lei, lei, spaventatissima
lì per lì diventa pallida
poi, poi, poi allarmatissima…

Mi abbraccia per sorreggermi le faccio compassion…
Sai com'è, ci penso sopra e poi decido che mi va…
Faccio ancora lo svenuto quella abbozza e sai che fa…?
Implorandomi e piangendo un bel bacio lei mi dà…!

fichio

CHE BAMBOLA!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.