Tacchi E Bugie Testo

Testo Tacchi E Bugie

Rit: Cammini da sola per queste vie, senza avere paure solo le mie, chi ti salva, dimmi chi è, se.. stai annegando nel tuo mondo di tacchi e bugie.. Nel tuo mondo di tacchi e bugie, nel tuo mondo di tacchi e bugie, nel tuo mondo di tacchi e bugie, ciò che cerchi non è libertà!


Noi amanti criminali come Rimbaud a stare insieme ci uccidiamo come in Hancock, ci uccidiamo come il tempo per dimenticare, fammi un piercing dentro il mio lobo temporale, mo ti rendi conto di quanto sei bella tu, la più bella, sei una perla, sei una stella blu, non ti porto negli hotel da 3 stelle in su perché se tu entri nell'hotel prende una stella in più! Sotto quella bella faccia c'hai i tratti da arpia, i graffi sulla pelle sono la calligrafia, costruisci la tua vita e spacchi la mia, ma a vederti su quei tacchi ho la tachicardia!

[Rit.]

Vuoi la luna? Prendila.
Tanto il cielo non può scendere a riprenderla!
I suoi baci sono rose, lei è come un edera, si attacca sulle cose finché penetra, finché non stringe forte la mia anima di pietra e poi la sgretola, l'avvolge dentro al cellofan, e prova a venderla.
Avere tutti ai piedi,
ti fa sentire grande, ma non sopporti che ti sporchino le scarpe, sto male se la guardo anche se non mi considera, lei è una figa da infarto tipo "libera! libera!"
e adesso che sei sola nel tuo mondo di tacchi e bugie mandami una foto di te che strappi le mie!

[Rit.]x2
Copia testo
  • Guarda il video di "Tacchi E Bugie"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più