Dopo Il Vento Testo

Testo Dopo Il Vento

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Dopo Il Vento"
Da dietro a un vetro un aeroplano e poi..
Dentro un livido piacere di nubi se ne va.. ancora
Ancora via da qui
Non trova ostacoli
Ma poi è, come se, sono in me
E senza ridere sto qui
Su uno spigolo

Ma dopo il vento che ti tira via
Dopo il vento che mi riconducerà forse dove non c'è l'idea
Sarò magia,sarò magia

Da dietro a un vetro …un aeroplano e noi
Verso il più recondito mistero ,potenti ce ne andremo uguali…uguali
Forse sopra gli aeroplani
Senza più equivoci
Ma poi è, come se, sono in me
E senza ridere né parlare
Scopro il senso

Ma dopo il vento che ti tira via
Dopo il vento che mi riconducerà forse dove c'è più idea
Sarò magia, sarò magia
Sono follia
  • Guarda il video di "Dopo Il Vento"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.