Fuoco Testo

Testo Fuoco

Da Sarajevo a Belfast
da Berlino a Mosca già
la gente si ribella
alla nuova umanità.
Dalle torri d'Europa
segnali di fumo
e l'assedio di una civiltà.

Fuoco dalle nostre città
il fumo è nero come me
se quel dio del denaro cadrà
insieme allora tornerem.
Non più bandiere o storia
non più sangue o terra ma
cultura è una sola
quella dell'America.
Ma dalle strade d'Europa
segnali di guerra
è il riscatto di una civiltà.

Fuoco dalle nostre città
il fumo è nero come me
se quel dio del denaro cadrà
insieme allora tornerem.
Ritorneranno i sogni
le leggende e i nostri dei
scompariranno allora
Giuda, servi e farisei
e dalle strade d'Europa
vedremo l'aurora
e una vecchia canzone dirà

Fuoco dalle nostre città
il fumo è nero come me
se quel dio del denaro cadrà
insieme allora tornerem.
Copia testo
  • Guarda il video di "Fuoco"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più