Bambolina Testo

Testo Bambolina

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Bugiardo nato
non lo sapevo cosa sei
tu m'hai ingannato
sembravi un uomo, ma quell'uomo dov'è
dai prova a dirmelo
ti c'ho mandato
la luna non ci guarda più
due cuori al buio
s'è spento il cielo, ma l'amore dov'è
dentro una bambola

ora la tua foto è il sangue della mia ferita
taglio il tuo sorriso e vattene dalla mia vita
dimmi perchè
dimmi dov'è
io non ti voglio più

e ti mando il cuore controvento
soffio mille aghi nel tuo respiro
cade un velo nero sopra il segreto del nostro amore
e ti brucia il cuore, la butto in mare
come un fuoco che tra le dita annega
quello che rimane del nostro amore
è un sogno in cenere

non t'ho mentito
volevo un uomo come te
che da lontano sembrasse un sogno,
ma quel sogno dov'è
dai vallo a prendere

ora la tua bocca è il segno della mia fatica
sporco il tuo ricordo, vattene dalla mia vita
dimmi dov'è
dimmi perchè
io non ti voglio più

e ti mando il cuore controvento
soffio mille aghi nel tuo respiro
cade un velo nero
sopra il segreto del nostro amore
e ti brucia il cuore, la butto in mare
come un fuoco che tra le dita annega
quello che rimane del nostro amore
è un sogno in cenere

e ti cerco gli occhi nel dolore
e li stringo forte in una mano
e ti dico senza farmi male
non ti voglio più

e ti mando il cuore controvento
soffio mille aghi nel tuo respiro
cade un velo nero sopra
il segreto del nostro amore
e ti brucia il cuore, la butto in mare
come un fuoco che tra le dita annega
quello che rimane del nostro amore
è un sogno in cenere

amore
non ti voglio più
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.