Frenesia Testo

Testo Frenesia

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Frenesia"
Cammino col sorriso sulla faccia,
c'è sempre spazio
per chi sappia ridere,
ma poi la gente intorno cade a pezzi,
dove ti butti dopo lui,
dove ti attacchi!
Vado avanti, devo andare avanti!
Vado avanti, devo andare avanti!
Un ricordo che cos'è?
È la prova che almeno ho vissuto,
quando sto per perdermi,
trasparente il suo viso nel buio
incornicia poesie;
ho finito di dirgli bugie.
Cammino col sorriso sulla faccia,
c'è sempre spazio
per chi sappia ridere,
ma poi la gente intorno cade a pezzi,
dove ti butti dopo lui,
dove ti attacchi!
Vado avanti, devo andare avanti!
Vado avanti, devo andare avanti!
Gli specchi in diagonale, le risate,
I mostri, I draghi,
il sonno mi fan male;
la schiuma della birra mi ricopre,
mentre domando ancora
una porzione in due
Vado avanti, devo andare avanti!
Vado avanti, devo andare avanti!
  • Guarda il video di "Frenesia"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.