Piangerò Testo

Testo Piangerò

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Piangerò"
Da domani è bello me ne voglio andare al mare
mangio yogurt e banane
guardo verso il sole
da domani scelgo un altro sogno
un altro odore
cosa mi rimane
Da domani son contenta
vado a fare footing
e che cazzo me ne frega leggo il dizionario
parlo forte nello specchio
non mi piaci più
da domani non mi importa
Piangerò cristalli e lacrime
Piangerò e non mi riavrai
Da domani è troppo tardi per ricominciare
chiudo gli occhi e le persiane e mi fermo quì
tengo stretti nella gola i battiti del cuore
cosa mi succede amore
Piangerò cristalli e lacrime
piangerò ma non mi riavrai
resterò ferma e impassibile
non mi riavrai non mi riavrai non mi riavrai mai
non mi riavrai non mi riavrai non mi riavrai mai
scoppierò in sangue e lacrime
sciolgo le catene sciolgo i giuramenti
sciolgo le promesse vane
ora come ora
tutto torna niente
niente accade ancora uguale......
sciolgo le catene sciolgo i giuramenti
sciolgo le promesse vane
ora come ora
tutto torna niente
niente accade ancora uguale......
sciolgo le catene sciolgo i giuramenti
sciolgo le promesse vane
ora come ora
tutto torna niente
niente accade ancora uguale.....
sciolgo le catene sciolgo i giuramenti
sciolgo le promesse vane
ora come ora
tutto torna niente
niente accade ancora uguale......
  • Guarda il video di "Piangerò"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.