'A Luciana Testo

Testo 'A Luciana

port ancor o` scialle 'e lusse,
port ancora 'a pettenesse,
sta luciana quannne passa,
nun te fa chiu` arraggiuna',

'e vote incontro 'pe santa lucia,
'e che ma rette dinte 'o core mie,
si pense da ferma`,
si cerche e ce parla`,
chella me guarde stuorte
e m'aggia sta',

a sta luciana ca passa e spassa
scialle 'e lusse pettenesse,
pena semmana ma faticasse,
po 'a fermasse e le dicesse,

io nun ve cerco niente,
ma dateme 'o permesso,
ve do nu vase 'ncoppa
'a pettenesse,

'mann ritte 'o pate e' 'nziste,
'mann ritte 'o frate e` tuoste,
tene 'o zio ch`e` cape n'testa,
e` c`e' sta poco 'a pazzia,

ma io che c``e pozzo fa
chella me piace,
voglio pazzia 'c'o fuoco
e si me coce,

me coce e' c'aggia fa,
ma s'anna rassigna',
io senza e chella
nun pozzo campa',

a sta luciana ca passa e spassa
scialle 'e lusse pettenesse,
pena semmana ma faticasse,
e fermasse e le dicesse,

io nun ve cerco niente,
ma dateme 'o permesso,
ve do nu vase 'ncoppa
'a pettenesse,

io nun ve cerco niente,
ma dateme 'o permesso,
ve do nu vase 'ncoppa,
'a pettenesse
Copia testo
  • Guarda il video di "'A Luciana"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più