Il Tango Dell'amore Testo

Testo Il Tango Dell'amore

J Ax e Fedez tornano con Assenzio
  • Guarda il video di "Il Tango Dell'amore"
U PICCIRIELL FA I UAI E PO SI VÁ A NASCONNER
S'ARROBB ACCENDIN INDA SACC SE METT U TELEFON
A PICCIRELL SE METT I MAGLIETT DA MAMM
SE SENT GIÁ FEMMEN
IJ CA SO GIOVAN ANCOR E NUN TENG A PACIENZ E SUPPURTÁ
PE COLP E NU UAI ME TROV SPUSAT A SEI ANN MA CUMM AGGIÁ FÁ

RIT:ERA DI SERA A UNA FESTA DICESTI GIOVANNI DAI PORTAMI VIA
BALLIAMO IL TANGO DA SOLI LA MACCHINA É GRANDE
DAI VIENI CON ME
ERA IL DICIOTTO D'AGOSTO UN CALDO BESTIALE E TU TI SPOGLIAVI
IL TANGO BALLAVA IL MIO CUORE
VEDENDO IL TUO CORPO VIBRARE CON ME
ERANO L'UNA DI NOTTE TUO PADRE CHIAMAVA SUL TELEFONINO
NON LO RISPONGO TU ME DICESTI STANOTTE NUN VOGLIJ TURNÁ
NASCISTI INCINTA E NA FUGA AFFRETTATA PER FORZ L'AVETTEMA FÁ

U PICCIRIELL CA SCRIV CA PENN INDE MOBIL
E NFACC AO MUR DA STANZ U PALLON FA SBATTER
A PICCERELL CA RAP A FUNTAN OGNI VOLT SE SCORD DA CHIUDER
TU CA ME MANN A FÁ SPES U LATT E I BISCOTT COMM AGGIA FÁ
PE COLP E NU UAI ME TROV SPUSAT DA SE ANN MA COMM AGGIA FÁ
  • Guarda il video di "Il Tango Dell'amore"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.