Stanotte Testo

Testo Stanotte

STANOTTE M'E' VENUTA VOGLIA 'E TE
NU 'DDORMO,
ME GIRO E ME RIGGIRO C'AGGIA FA'
TE CHIAMME,
VULESSE FARE A MENO E TE SCETA'
MA NUN ME POZZE ADDURMI'
'O PROFUMO TUOJE ME FA' MURI'.

SE FA 'CCHIU' FORTE 'O DESIDERIO 'E TE
AMMORE,
CU NA CAREZZA CERCO 'E TE SCETA'
TE VOGLIO,
M'CCORGO CA FAJE FINTA E NUN SENTI'
PECCHE' TE PIACE 'E CARE'
NUN TROVO PACE AGGIU BISOGNO E TE.

Rit: AMMORE MIO
FINALMENTE TU MO' SI DD'A' MIA,
AMM'A' PIGLIATE 'A STRADA DELL'INTIMITA'.
VULISSE ST'A' CUSSI' N'ETERNITA'
TENERTE RINT'E' BRACCE PE NUN TE LASSA'.

PECCHE' SULTANNO TU ME FAJE MURI'
MO' DINT'E' BRACCE TUOJE ME FAJE ADDURMI',
PECCHE' SI TU SULTANNO TU
L'UNICO AMMORE.

SECONDA STROFA

E TENGH' N'ATA VOTA VOGLIA 'E TE
AMMORE,
ME SCETO E ME RITROVO SULO 'CCA'
ME MANCHE,
BAGLIATO N'ATA VOTA E PENSO A TE
DELUSO E SENZA CARE'
IRE SULO NU SUONNO
NUN'E' REALTA'.

Rit: AMMORE MIO
FINALMENTE TU SI STATA MIA
SI PURE RINT'E' SUONNE ME FAJE ASCI A'MPAZZI'.
VULISSE ST'A'CUSSI' N'ETERNITA'
....................................
....................................

Finale: STANOTTE M'E' VENUTE VOGLIA E TE
NUN 'DDORMO.
Copia testo
  • Guarda il video di "Stanotte"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più