Ultimi Giorni D'estate Testo

Testo Ultimi Giorni D'estate

é quasi finita l'estate
dodici giorni
e poi se ne vá
e ij sul inda spiaggia di notte
ca guard o mare ca trist se fá
e da lontano c'é un'ombra
ca s'avvcin cchiú a me
sei tu che scappi dal tuo chalet
pecché vuó stá nziem a me

stamme tutt e duie rind spiagg sul
e cuntamme e stell ca ce fanne spij
tu la prima volta pe me un passatempo
ma mó nziem a te me sent e scí a mbazzí
comm si carnal quanne tu me vas
comm si bellell cu chist'uocchie nfus
trimm ra paur tu mo mbracc a me
perché non lo sai se ti abbandoneró

é giá quasi l'alba e tuo padre
di buon umore vá a faticá
tua madre che é un pó dormiglion
aspett o sole pe se scetá
e chian chian tu tuorne
dai tuoi e fai fint e durmí
e co penzier t'astrigne a me
turn a f'ammore cu mme

stamme tutt e duie rind spiagg sul
e cuntamme e stell ca ce fanne spij
tu la prima volta pe me un passatempo
ma mó nziem a te me sent e scí a mbazzí
comm si carnal quanne tu me vas
comm si bellell cu chist'uocchie nfus
trimm ra paur tu mo mbracc a me
perché non lo sai se ti abbandoneró
Copia testo
  • Guarda il video di "Ultimi Giorni D'estate"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più