Come Fosse Un Mago Testo

Testo Come Fosse Un Mago

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Ho ancora sonno ma purtroppo suona la sveglia
il tempo di una doccia, metto un jeans e una maglia
mio padre già infuriato gli serve il bagno
non so se sono sveglio o sono ancora in un sogno
sono le 8e30 e suona la campanella
ha fatto la tintura, nuova uqella bidella
Seduti tutti che comincia l'appello
il professore che dall'uovo cerca il capello

Rit. E come fosse un mago
sa già che non ho studiato e quindi sarò interrogato
ma io in greco ed in latino al compito ho fatto un casino
sulle traduzioni di Platone e Cicerone
sicuramente avrò un debito in più.
Io preferisco Agnese, l'insegnante di inglese
potrò girare il mondo fuori dal mio paese
la matematica non è cosa mia ma
per viaggiare è necessaria la geografia

In scienze naturale e in anatomia
farò ripetizioni con la ragazza mia

Rit.E come fosse un mago
sa già che non ho studiato e quindi sarò interrogato
ma io in greco ed in latino al compito ho fatto un casino
sulle traduzioni di Platone e Cicerone
sicuramente avrò un debito in più.
Sarà meglio studiare!
Io non voglio più Lucrezio ed Orazio portarmeli a mare!
Stare all'ombra sotto gli ombrelloni con Dante e Manzoni
a far ripetizioni
e vedere intorno a me
gli altri godere del sole che c'è!
Sarà meglio studiare!
Io non voglio più Lucrezio ed Orazio portarmeli a mare!
Stare all'ombra sotto gli ombrelloni con Dante e Manzoni
a far ripetizioni
e vedere intorno a me
gli altri godere del sole che c'è!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.