Parlarti E Poi Testo

Testo Parlarti E Poi

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Parlarti E Poi"
Mi piace questa vita senza regole,di viverla con te..
E' come un temporale senza nuvole,un giorno nuovo che non muore piu'...
Le notti intere appese ad un telefono,la voglia di parlare sottovoce un po' con te:di storie incancellabili,di amori troppo inutili,di tante cose chiuse dentro me...

Rit:E' bello sai,parlarti e poi vederti nel mio letto nella notte pure quando non ci sei,e' come averti qui...qui vicino a me che ti accarezzo il viso che si perde nel sorriso che c'e' in me...fare l'amore sai senza stancarmi e poi respiro il tuo profumo dentro il vuoto innamorato piu' che mai...stringimi forte dai,fammi sentire pure da lontano che ci sei..

E quante notti penso di raggiungerti,con quella voglia pazza che ho di stringerti,venire sotto casa,salire piano piano per dirti mille volte che amo te..

Rit:E' bello sai parlarti e poi vederti nel mio letto nella notte pure quando non ci sei,e'come averti qui...qui vicino a me che ti accarezzo il viso che si perde nel sorriso che c'e' in me...fare l'amore sai senza stancarmi e poi respiro il tuo profumo dentro il vuoto innamorato piu' che mai...stringimi forte dai,fammi sentire pure da lontano che ci sei...

Parliamo ancora dai senza finire mai nel buio di questa notte il tempo corre in fretta solo su di noi...stringimi amore mio...se chiudo gli occhi vieni solo dentro i sogni miei...
  • Guarda il video di "Parlarti E Poi"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.