Mare D'inverno Testo

Testo Mare D'inverno

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Fermo li a guardare le insegne vecchie di un upim
bocche di ferro mi fermate
mangiano quel che getti via
e di notte danno compagnia
non immaginavo che l'armadio diventasse vuoto
senza i suoi taglier senza la seta dei collant
quel body a pizzo un poco osè quasi tappeto sul parquet
senza mani da scaldare un pò
occhi colorati di un estate un pò particolare

ah comme può restà senza me chiamma
ti conserverò inta nu bicchiere o'mare
fatte accarezza fatte respirà
a che serve o'tiempo se nun voglie cchiù aspetta
nun te scurdà

e ritorno a cca
a do nu sole nun c'è sta
mare d'inverno dentro me
sogno d'agosto che non c'è
è un fantasma proprio comme a tte
occhi colorati di un estate un pò particolare

ah comme può restà senza me chiamma
ti conserverò inta nu bicchiere o'mare
fatte accarezza fatte respirà
a che serve o'tiempo se nun voglie cchiù aspetta
nun te scurdà
............................
ah comme può restà senza me chiamma
ti conserverò inta nu bicchiere o'mare
fatte accarezza fatte respirà
a che serve o'tiempo se nun voglie cchiù aspetta
nun te scurdà
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.