Musa Testo

Testo Musa

Musa, che cosa fai
a piedi nudi, danzando vai
davanti a questa chiesa
distrutta ormai
dal tempo e dalle guerre
ci pensi mai
le tue gambe musa
che frenesia
il tuo sudore, è malvasia
il tuo silenzio grida, e queste urla
mi fanno troppo male, male
male, male...

Fermati un momento
accanto a me
riposa le tue ali
e prendi fiato adesso che
il cielo partorisce un'altra luna
nella notte fatta solo per amare

Stringi queste mani amore mio
ascolta questo vento che è la musica di Dio
insegnami a soffrire e amare come te, e a viverti anche senza respirare...

Musa, non dormi mai
però conosci i sogni
ma come fai
hai forse un pò paura
di chiudere i tuoi occhi perchè ti fanno male, male
male, male...

Fermati un momento
accanto a me
riposa le tue ali
e prendi fiato adesso che
il cielo partorisce un'altra luna
nella notte fatta solo per amare
(adesso) fermare (non posso)
la voglia di sentirti addosso, guidami (sempre)
comincia (ora) e presto imparerò, un mondo che non ho

Fermati un momento
accanto a me
riposa le tue ali
e prendi fiato adesso che
il cielo partorisce un'altra luna
nella notte fatta solo per amare

Stringi queste mani amore mio
ascolta questo vento che è la musica di Dio
insegnami a soffrire e amare come te, e a viverti anche senza respirare...
Copia testo
  • Guarda il video di "Musa"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più