Un Sogno D'elettra Testo

Testo Un Sogno D'elettra

Robbie Williams di nuovo padre, video in diretta dalla sala parto
Scarica la suoneria di Un Sogno D'elettra!
Guarda il video di "Un Sogno D'elettra"

Densa è la notte nell'alcova
Tra i fumi d'incenso un sogno avanza
Miraggio di te
Contro la tua immagine è impotente la stanchezza
Inutile del laudano è la solita carezza
Dimmi perché
Tu sai di sangue e piombo, penetri il mio mondo
Come quella pura lama dell'Arcangelo Michele
Ma dietro te un dio più antico chiama
Con la tua uniforme, mio Soldato
Mi sembri un Re, d'oro e fuoco adornato
Non è solo per lei che io t'ho notato
E' l'Uomo che mi fa cadere
Oh, perdonate l'ardire, Signora
Ma non resistevo oltre
So che per voi potrei forse morire
Certo, ma meglio che al fronte
Oh, schiudetemi l'antro dell'oppio
L'ambrosia che accelera il cuore
Ché tra due giorni tornerò in quell'inferno
O mi diranno "Disertore!"
Tocca la Follia ora, è generosa
Per stanotte non occorre domandare
E' una sinfonia nera, ma preziosa
Vedrai che anche l'Abisso può curare
Mais vous êtes si loin, vous êtes si loin
Vous êtes si loin, vous êtes si loin
Oh, conquistami bell'Ufficiale
Stanotte è la nostra occasione
Avrai qualcosa da ricordare
Là, tra i colpi di cannone
Oh, tienimi stretta Maggiore
Prendimi ancora più forte
Non è nulla ma certamente
Io so d'abbracciare la Morte
Si loin, si loin, si loin, mais vous êtes si loin
Si loin, si loin, si loin, mais vous êtes si loin
Si loin, si loin, si loin, mais vous êtes si loin
Si loin, si loin, si loin, mais vous êtes si loin

Scarica la suoneria di Un Sogno D'elettra!
Lascia un commento