Meglio Tardi Che Noi Testo

Testo Meglio Tardi Che Noi

Non ci siamo mai estasiati per il volo delle rondini
Non siamo degli amanti, degli atterraggi morbidi
Ho fatto la scuola della strada ma non ho mai fatto i compiti
Lo sai non amo l’ordine, figuriamoci gli ordini
E se non esco più di casa è perché odio le illusioni, e così mi tengo al Caldo bruciando le occasioni
Se siamo due fenici e il fuoco è la nostra genesi
Un giorno ci esporranno al museo delle ceneri
E non è quello che è stato, è quello che poteva essere
Ne siamo usciti male come nelle foto tessere
Bevo per disinfettare, la vodka è il mio sciroppo
Penso che amarmi gratis forse ti costava troppo
E anche ora che ti guardo e non capisco più chi sei
Sei la più bella fra le cose che non rifarei
Io resto dove sono e tu vai dove vuoi
Il tempo è galantuomo
Meglio tardi che noi

Regalerei ogni cosa che hai lasciato qui a casa
Il tuo ricordo, quello no, non so a chi darlo
E vorrei cancellarti dalla pelle
Spalancare le finestre
Fare come se non fossi mai passato di qui

Secondo un vecchio detto in amore vince chi fugge
Nulla si crea, ma qualcosa si distrugge
Io non volevo vincere, volevo perderti
Quando ho capito che era più facile amarti che crederti
Non so se nel tuo armadio hai più scarpe che scheletri
Vado dietro le tue storie come fossero feretri
Il nostro umore nero era il nostro fil rouge
Ognuno ha i suoi fantasmi proprio come Scrooge
Siamo due persone ma per molti siamo solo titoli
Ero dentro la tua sfera poi ho sbattuto sui tuoi spigoli
I nostri sentimenti sono geometrie imperfette
Due galassie parallele, col destino delle rette
Mi scopro più vecchio, ma mi sento più nuovo
Volevi cambiare il mondo, hai cambiato solo un uomo
Dalla fame alla fama, hai raggiunto i tuoi scopi
Ma non cambio idea: l’amore andava prima testato sui topi

Regalerei ogni cosa che hai lasciato qui a casa
Il tuo ricordo, quello no, non so a chi darlo
E vorrei cancellarti dalla pelle
Spalancare le finestre
Fare come se non fossi mai passato di qui

E anche nel starsi vicini poi eravamo ormai distanti
Gli amanti e frasi fatte di rimpianti
Fra i tanti hai scelto uno, ma non uno dei tanti
Inseguiti dalla gente
Viviamo sotto scorta di calmanti
E non ha senso interrogarsi su quel che pensavo giusto
Abbiamo un problema
Dove sei Houston?
In fondo onestamente sai che cosa ce ne fotte?!
Barcolleremo a casa verso la mezzanotte

Regalerei ogni cosa che hai lasciato qui a casa
Il tuo ricordo, quello no, non so a chi darlo
E vorrei cancellarti dalla pelle
Spalancare le finestre
Fare come se non fossi mai passato di qui
Copia testo
  • Guarda il video di "Meglio Tardi Che Noi"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più