Luna di città d'agosto Testo

Testo Luna di città d'agosto

Luna di città d'agosto che sembri solamente mia
in questo asfalto posto con la gente che se n'è andata via
luna di città d'agosto mi piace guardarti la schiena
mentre sei girata verso il mare in questa nottata serena
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere
il vento soffia e il tempo passerà
palazzi e strade come scenografie
di uno spettacolo che è andato male
coi ballerini che tolgono il trucco per cominciare a ritornare a sognare
luna di città d'agosto raccontami un'altra bugia
fammi riscaldare davanti al fuoco caldo della malinconia
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere
il vento soffia e il tempo passerà...
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere
il vento soffia e il tempo passerà...
Copia testo
  • Guarda il video di "Luna di città d'agosto"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più