Ceneveneve Testo

Testo Ceneveneve

Eccoci ancora siamo alle solite
La mente è sporca e fragile _ fragile,
Chi mi condanna non sa cosa si perde
Trascino i passi sono instabile _ instabile

Io non sono normale
Tu non sei più speciale

Ceneveneve, Ceneveneve, la scelta è facile, la
scelta è facile
Ceneveneve, Ceneveneve, non puoi parlare e resti
immobile

E faccio passi da gigante ignorante
Imparo in fretta sono intelligente
Se ancora pensi che questo sia immorale
Rassegnati che tanto è uguale

Io non sono normale
Tu non sei più speciale

Ceneveneve, Ceneveneve, la scelta è facile, la
scelta è facile
Ceneveneve, Ceneveneve, non puoi parlare e resti
immobile

C`è aria di neve, c`è aria di neve...non puoi parlare
C`è aria di neve, c`è aria di neve...e resti immobile
Copia testo
  • Guarda il video di "Ceneveneve"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più