Il Cielo Sopra Neo-tokyo Testo

Testo Il Cielo Sopra Neo-tokyo

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
L'eco è una pietra tombale
Che sigilla un'epoca morta
Una linea divide il fango e il cobalto
E consegna un futuro di lotta
Ribes neri e tulipani sorgon dalla terra buia
Spaventata e devastata da mille roghi funerari
Disserra il pugno, figlio del fucile, mostra il bianco delle mani
Il cielo su neo-Tokyo oggi è terso
La terra è bagnata di pioggia e futuro
Cogli i semi dei fiori
Nei solchi arati dal nostro destino
Un nuovo mondo germoglia
Ribes neri e tulipani sorgon dalla terra buia
Spaventata e devastata da mille roghi funerari
Disserra il pugno, figlio del fucile, mostra il bianco delle mani
Il cielo su neo-Tokyo oggi è terso
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.