Microbi Calamita Testo

Testo Microbi Calamita

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Microbi Calamita"
Resta libero da vincoli che annientano
Più che vivido pensiero immobile
Parlerò di microbi, calamità che mi amano

Invento regole che accusino il gesto ingenuo
Eviterò la mia lealtà

Non mi piacciono le regole del traffico
E non mi attraggono persone che promettono
Cercherò di vincere la verità
Ti mostrerò e
Parlerò di microbi, calamità che mi amano

Invento regole che accusino il gesto ingenuo
Eviterò la mia lealtà
Riesco a ridere senza allegria del gesto isterico
Eviterò la mia lealtà

Invento regole che accusino il gesto ingenuo
Eviterò la mia lealtà
Riesco a ridere senza allegria del gesto isterico
Eviterò la mia lealtà

Parlerò di microbi, calamità che mi amano
Parlerò di vincoli, calamità che mi amano
  • Guarda il video di "Microbi Calamita"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.