La Lingua Del Mondo Testo

Testo La Lingua Del Mondo

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
L'uomo si fece spazio fra la folla
con la morte sopra il viso
perse il sangue dalla bocca
e fece un bel sorriso
arrivò davanti al vecchio
e con l'ultimo respiro
guardò il cielo con un occhio e lanciò il suo grido

Laa la lalalalalalala

Per un attimo ci fu il silenzio
era il suono del pensiero
lì qualcosa era successo
vero come un tuono
un bambino tra la gente
non aveva mai parlato
ma iniziò a gridare forte
il canto di quell'uomo

La la lalalalalalala

Ho visto un uomo che parlava
senza una parola
mi ha detto che c'è un rimo solo
per ogni persona
e ancora mi diceva io non ti conosco
ma son come te, come te, come te come

La la lalalalalalalala
la lingua del mondo.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.