Notti Bianche Testo

Testo Notti Bianche

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Notti bianche senza fine,
tra un invito ed un intrigo
dolci baci sulla fronte
e un destino che scappa via
notti sempre troppo bianche,
è il colore della luce
il dolore è troppo forte
giocando sporco col mio cuore

Notti bianche senza fine
di desiderio e di bugie
strofinamenti di corpi caldi
morbidi e pallidi come la luna

Notti sempre troppo bianche,
nero è il colore della luce
tutto corre così in fretta
il cuore pompa e non regge più

Queste notti senza fine
hanno un sapore troppo amaro
di delusione e occasioni perse
di carne cruda mista a menzogna

Notti sempre troppo bianche
e luminose sul mio cammino
una ferita Ë rimasta aperta
ma il sangue corre e non cola più

E poi ridere, ridere,
ridere con gli angeli
con la mano nella mano
così vicini e così lontani
con la mano nella mano
troppo vicino e troppo lontano.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.