Irraggiungibile Testo

Testo Irraggiungibile

C'eran le cornamuse mute
C'era la poesia che una foglia morta esprime
Quando s'addormenta
Come il tempo sulla terra

Dolce e languido, il tuo canto
scrisse
Melodie che confondon l'anima
Intrecciandosi abilmente
Con la solitudine del vivere

Splendi gelido e folle, diamante, irraggiungibile
Prima che il giorno ti rubi la luce
E le mani di quelli che
Piangono con me nel cuore
Comincino a cambiar

Fragile pelle di cartone,
Certa gente è qui per scuoiarti
e poi gettare
Un muro che separa
I nostri corpi di cenere

Splendi gelido e folle, diamante, irraggiungibile
Prima che il giorno ti rubi la luce
E le mani di quelli che
Piangono con me nel cuore
Comincino a pensar di amare solo te

Di volere solo te
Di voler solo te

Splendi gelido e folle, diamante, irraggiungibile
Prima che il giorno ti rubi la luce
Inafferabile

Splendi gelido e folle, diamante, irraggiungibile
Prima che il giorno ti rubi la luce
Inafferrabile

Ridono di me di cuore
Le mani di chi è
Mentale
Copia testo
  • Guarda il video di "Irraggiungibile"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui