Aspettando L'alba Testo

Testo Aspettando L'alba

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
(A. Tagliapietra - A. Pagliuca)


Un suono di chitarra
Un canto nella notte
C'era un fuoco sulla spiaggia aspettando l'alba
La ragazza scalza si specchiò


Tante orme sulla sabbia
Sorrisi sulle labbra
C'era un volto vuoto e spento tra le fiamme bianche
Il ragazzo a lungo lo fissò


Tanti occhi un solo sguardo
Un pensiero silenzioso
C'era al caldo nelle vene in quei corpi tesi
E la luna stava tramontando
Si bagnava sulla riva nel chiarore incerto
E il suo corpo libero donò


Un gran vento al mattino si infuriò col sole
Rovesciando il mare sulla spiaggia.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.