L'indifferenza Testo

Testo L'indifferenza

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Va, adesso balla come sai
l'orchestra sta suonando e tu la seguirai.
Vai, la terrazza aspetta te
i profumi della notte ti porteranno via.
Io resto qui con i problemi miei
conditi con il tuo ricordo dolce e caro
che accende ancora l'ira ardente
di un uomo che si sente
senza più la voglia di andar via
senza più la voglia di allegria
e affonda in questo mar d'indifferenza.
Va, adessao balla come sai
l'orchestra sta suonando tu seguila se puoi
io resto qui perchè non credo più
neanche tu puoi darmi una ragione nuova
che accenda una scintilla ardente
di un uomo che si sente
senza più la voglia di andar via
senza più la voglia di allegria
e affonda in questo mar d'indifferenza.
Senza più fiducia nella gente
senza voglia di obiettare niente
da solo in questo mar d'indifferenza.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.