Lenta Cadrà Testo

Testo Lenta Cadrà

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Lenta cadrà, la mia goccia di tempesta
arriverà, fino in fondo a quel che resta
e poi, non andrà via
perché ciò a cui tengo,
sprofonda in quel inquieto silenzio dell'anima
non andar via!!
brezza leggera
movimenta la quiete,
di un inverno perenne che passerà
camminerò, fino all'oceano dei miei ricordi
lì, ascolterò
poi un passo nel vuoto
e riproverò
a risvegliare la mia solita vita, che da anni riposa
e mi rialzerò
ora, sospirerò
dopo lacrime asciutte,
pronto ad assaporare tutto ciò che vorrò
su questo mare che sembra avvolgere,
invece irrompe, mi sfiora, mi entra dentro come te
lenta cadrà, la mia goccia di tempesta
arriverà, fino in fondo a quel che resta
e poi
camminerò, fino all'oceano dei miei ricordi
lì, ascolterò
poi un passo nel cielo per volare via!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.