Sono Qui Per L'amore Testo

Testo Sono Qui Per L'amore

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Sono qui per l'amore, per le facce curiose che fa
Per la coda alla cassa, con il saldo più o meno a metà,
per le gabbie di carta, per la chiave scordata in cantina,
per il giro del sangue e per quello del vino.

Sono qui per l'amore, per difendere quello che so
per le rampe di lancio, e lo sporco che riga gli oblò
che nel lancio ci siamo, con la torre controllo lontana,
con il brico sul fuoco e la fiamma puttana.

Con tutto il sangue andato a male, e poi di colpo questo andarsi bene, un solo sole che forse basterà.
Con tutto il sangue andato a male, e poi di colpo questo andare insieme, in una vita che forse basterà.
Questo andarsi bene qua…..

Sono qui per l'amore, e per tutto il rumore che vuoi
E i brandelli di cielo che dipendono solo da noi,
per quel po' di sollievo che ti strappano dall'ombelico,
per gli occhiali buttati, per l'orgoglio spedito,
con la sponda di ghiaia che alla prima alluvione va giù
ed un nome e cognome che comunque resiste di più.

Sono qui per l'amore per riempire col secchio il tuo mare,
con la barca di carta, che non vuole affondare.

Con tutto il sangue andato a male, e poi di colpo questo andarsi bene, un solo sole che forse basterà.
Con tutto il sangue andato a male, e poi di colpo questo andare insieme, in una vita che forse basterà.
Questo andarsi bene qua…..

Sono qui per l'amore, per le facce curiose che fa
Per le giostre sfinite che son sempre più fuori città,
stabiliamo per sempre le corsie che ci mandano avanti,
e prendiamo le multe tutti belli e cantanti.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.