Virtuale Testo

Testo Virtuale

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
"Tu fai troppi disegnini"
tu mi dici ed io vorrei
trasformarti in un fumetto
e ti disegnerei
alta, bassa, magra e grassa
ogni volta come ti vorrei
stratosferica e spaziale
coi capelli blu
voleresti sopra i grattacieli
e se anche poi cadessi giù
non ti faresti mica male
non piangeresti più
...e invece tu sei vera,
di fronte a me
mangi una pera
e sputi via
i semi e ridi e piangi
e poi ti stanchi
e poi mi fai incazzare
e poi ti viene la malinconia
poi ti verranno anche i capelli bianchi
e fino in fondo solo tu sai fino in fondo
se sei veramente mia
o se stai vivendo una bugia
...Guardi troppo la TV
tu mi dici ed io vorrei
con la telecamera in video
ti riprenderei
coi tacchi alti sexy e sicura
che ti muovi come una star
e la tua immagine al computer
io elaborerei
saresti eternamente bella
e non riuscirei ad afferrarti mai
e tu non invecchieresti
non moriresti mai.
E invece tu sei vera,
di fronte a me
mangi una pera
e sputi via
i semi e ridi e piangi
e poi ti stanchi e poi ti incazzi
e poi ti scazzi e poi torna l'allegria
poi mi abbracci
e mi prometti e non mantieni
e siamo nelle nostre mani
siamo sempre a dirci che
"Saremo migliori da domani, da domani..."
…sa sei veramente mia
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.