Un Destino Distante Testo

Testo Un Destino Distante

Inserito il 31 Luglio 2012
Chiude il Roxy Bar, celebre grazie a Vasco Rossi
Scarica la suoneria di Un Destino Distante!
Guarda il video di "Un Destino Distante"

Tra fuochi e luci mariachi ubriachi
occhi d'allocchi come i miei occhi fanno la giostra della chitarra, fanno cuccagna di cielo e birra.

E' una canzone qualunque, come un destino distante,
e io soltanto un perdente che ha perso tutto perdendo lei.

Tu taci e cuci il mio cuore di stracci e hai bocca di baci per la mia bocca d'amante abbattuto sotto una sberla di chicana acerba ma già così bella.

Che tu sei una qualunque, come un destino distante e io un dolore viaggiante che non ha strade per tornar da lei.

Chi mi conosce quando divento, chi è mio compare nella tormenta, quando mi appare senza sembianze la Sierra Madre, ferita d'ombra.

Chi mi vuol bene quando ho le tasche gonfie di neve e bucce di niente, quando le stelle una per una spengono il gioco alla fortuna.

E tutto il mondo è qualunque come un destino distante, io guardo in faccia la gente ma la mia vita finì con lei.

Scarica la suoneria di Un Destino Distante!
Lascia un commento
   

Le Ultime News

Sei appassionato di cucina? Ecco qualche consiglio per te

Links