Neve Casomai (Un Amore Straordinario) Testo

Testo Neve Casomai (Un Amore Straordinario)

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Non so più chi sei,
non somigli a chi,
a chi sa difendermi da me.
Non spieghi perché,
ma mi lasci indietro.
Ti lascerò,
ma soltanto per un po',
tra i dubbi che
sanno esser guai...

Provi ad ingannarmi
quando parli
di un amore straordinario.
Anche un'unica illusione
può bastarmi,
forse a crederci si avvera.
Lo sai
che dove brucia è vivo,
ma poi
ti perdi, cerchi il cielo
e non c'è ghiaccio mai,
neve casomai.

Non so più chi sei,
né chi son quei due,
fingono col mondo di esser noi.
Chi fa male a chi
neanche me lo chiedo.
Mi aggrapperò
a quei sogni che non ho
saputo mai
rendere miei...
ai dubbi che
sanno esser guai...

Provi ad ingannarmi
quando parli
di un amore straordinario.
Anche un'ultima illusione
può bastarmi
forse a crederci si avvera.
Lo sai,
finché brucia è vivo,
ma poi
ti perdi, cerchi il cielo
e non c'è ghiaccio ormai,
neve casomai.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.