L'approdo Testo

Testo L'approdo

Fabri Fibra condannato per aggressione: colpì un ragazzo con un microfono
Scarica la suoneria di L'approdo!
Guarda il video di "L'approdo"

La mia barca non ha remi scivola sul mare
quando il vento si alza forte prendo io il timone
capitano coraggioso in balia delle onde
gli occhi cercano un approdo oltre l'orizzonte
una verde terra che abbia frutti anche per me
voglio vivere qui è così bello per me a due passi dal cielo
la mia casa sarà su di un albero che è affacciato sul mare
così io ti vedrò arrivare tra mille barche in mezzo al blu
la tua barca non ha remi corre via leggera
le tue vele gonfie al vento finché non è sera
quanti mari avrai solcato prima di un approdo
sei sfuggita a ogni tempesta viva in qualche modo
per trovare un posto che fosse come lo vuoi te
resta a vivere qui è così grande per me a due passi dal cielo
tutti i giorni che vuoi quando mi cercherai io sarò lì vicino
in questo splendido giardino che è stato fatto per noi due
è una verde terra che aspettava solo te
resta a vivere qui è così bello perchè è a due passi dal cielo
tutti i giorni che vuoi quando mi cercherai io sarò lì vicino
in questo splendido giardino che è stato fatto per noi due
solo per noi due

Scarica la suoneria di L'approdo!
Lascia un commento