Piccoli Giganti Testo

Testo Piccoli Giganti

Tiziano Ferro, lacrime di commozione durante il live a San Siro
Il tempo qui non passa mai In questo grigio di città Quando il cielo mi fa paura Si può morire di poesia Od impazzire di realtà Prigionieri di quattro mura Dove sei principe del blu Principessa delle stelle Ti chiamavo amore e libertà Ora chiedi la mia pelle Non è un gioco da ragazzi Fare i grandi e poi crescere Senza fare passi falsi mai E andare avanti Come piccoli giganti Fuorilegge ma sarà così Che diventeremo uomini Anche da soli La solitudine mi fa A volte troppa compagnia Nel silenzio della mia stanza Dove sei quando ti vorrei Quando cresce la mia rabbia Se mi perdo non andare via Come un segno sulla sabbia Dove sei amico dei miei guai Quando c'è da stare male La ferita non si è chiusa mai E adesso bruci più del sale Siamo piccoli giganti Fuorilegge ma sarà così Che diventeremo uomini Anche da soli Non è un gioco da ragazzi Fare i grandi e poi crescere Senza fare passi falsi mai.