Di Sfuggita Testo

Testo Di Sfuggita

Non era vera, era un immagine, una chimera
non vedo quando, non vedo come,
è stato lo scherzo della ragione,
con la coda dell' occhio,
ho visto male ho visto doppio,
non fate caso al mio linguaggio,
forse era solo, solo un miraggio

povero ragazzo, è diventato tutto pazzo,
dice che ha visto la madonna,
dice che sicuramente torna,


Sono confuso è stato un momento
era un immagine in movimento,
come una luce, come un abbaglio,
ma forse era solo uno sbaglio

Aveva bevuto, anzi era completamente ciuco,
chiamate i vigili, chiamate un dottore,
chiamate il sindaco il questore,
dateci ascolto, dovrete prima o poi rendervi conto,
prendete quell'impostore,
prima che veda anche il signore

Sono confuso è stato un momento
era un immagine in movimento,
come una luce, come un abbaglio
ma forse era solo uno sbaglio
Sono confuso è stato un momento
era un immagine in movimento,
come una luce, come un abbaglio
ma forse era solo uno sbaglio

sono confuso
avevo bevuto
non era vero
o forse era vero
non era vero
ero confuso
forse era vero
Copia testo
  • Guarda il video di "Di Sfuggita"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più