Bene Testo

Testo Bene

Tiziano Ferro: "Ecco come mi sono preparato per il tour"
Se la notte ti circonda, che il mio sole accenda i fari;
e i tuoi chiodi dalla bocca e la mia tenaglia levi.

Se il tuo cuore è ancora ghiaccio, prigioniero verso i pali;la colomba mia lo guidi verso zone equatoriali.

Se con gli occhi vedi il fumo, che sparica per incanto;
se non hai già un futuro col mio cuore lo riaccendo.

RIT. E bene, il tuo passo è lento bene; qualche cosa c'è in comune, sarà pronta guarigione.

Bene, già cominci a camminare; già cominci a dire amore; senza farti più del male, già ti senti di cantare per persone troppo sole. FINE RIT.

Se il cammino sarà duro, che il tappeto mio di fiori;
renda dolce il tuo passato, renda gioia e poi dolori.

Se il tuo corpo avrà confuso, il piacere con la fame;
ti farò vedere in fondo quante perle da allevare.

RIT. Bene, il tuo passo è lento bene; qualche cosa c'è in comune, sarà pronta guarigione.

Bene, già cominci a camminare; già cominci a dire amore; senza farti più del male, già ti senti di cantare per persone troppo sole.

Bene, il tuo passo è lento bene; con te qualche cosa c'è in comune, sarà pronta guarigione.

Bene, già cominci a camminare; già cominci a dire amore; senza farti più del male, già ti senti di cantare per persone troppo sole.