Favole Testo

Testo Favole

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Favole"
Occhi azzurri come il mare
nuvole
sparse dentro il cielo di domenica
prendono la vita senza logica
niente passi programmati e vincoli
Bambole come quelle alla tv
semplici come le conosci tu
scrivono nei diari fantasie
e gli attimi
che non scorderanno mai

Rit:Favole Magiche
guardano i tuoi occhi e si innamorano
amano poi piangono se ferite al cuore non perdonano

Occhi neri di carbone
languidi
occhi neri e gesti
si innamorano
efficenti e forti nel difendere
un'amica inerme alla malvagità
Bambole incollate alla tv
sognano un celo limpido più blu
scrivono nei diari fantasie
e gli attimi
ke non scorderanno mai

Rit:Fvole Magiche
guardano i tuoi occhie si
innamorano
amano poi piangono se ferite
al cuore non perdonano
Portan rindo core
tutto o male e stà città
ma so orgoglios ca so nat cà
nun sia mai si poi
mal ne senton e parlà
pe lor Napul è comm mammà
Favole Magiche
guardano i tuoi occhi e si
innamorano
amano poi piangono se ferite
al cuore non perdonano

Occhi azzurri come il mare
nuvole
sparse dentro il cielo di domenica
  • Guarda il video di "Favole"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.