L' Acrobata Testo

Testo L' Acrobata

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
C'蠵n mare in silenzio quass?ete non ho Ma cresce il tamburo nel blu e mi lancer��fermano il fiato per me ma li stupir��l cerchio che poi nel vuoto far��a case la gente le vie lontane laggi? errori degli uomini qui non contano pi?soglia del male che 蠩n noi io superer��fino in platea ti raggiunger��Amore che devo inventare Io come i poeti e gli uccelli qui in terra equilibrio non ho Ma il cuore mi spinge a rischiare E su questo filo attaccato alla luna ogni sera vivr��rendo davanti ai tuoi occhi e al tuo seno mi liberer��l volo che so. Accarezzo il tuo grano e poi su nell'immensit?ualunque promessa sar࠰i?a da qua Per lunghi secondi finch頤imenticher��e un uomo quass?tare non pu��Amore che devo inventare Io come i bambini e gli acrobati a terra un mio senno non ho Ma il cuore mi spinge a rischiare E su questo trapezio che passa ogni sera e non torna mai pi?he tenerezza afferrarti le mani, portarti nel blu E non scendere pi?Perdonami questa bugia pi?nde di noi ma come vorrei portarti lass? scendere pi?on scendere pi?e>




Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.