La Radio Dava Un Vecchio Disco Di Soul Testo

Testo La Radio Dava Un Vecchio Disco Di Soul

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
lo farai la prima volta, e così non avrai più scelta. vieni via, via da questo imbroglio, se lo fai una volta non sarai più tu. se lo specchio è rotto, non riflette più. che farai solo in quel giardino, penserai a te e abadare il bambino e inseguivi il vento. vento che ti portava su, respiravi sulle scie degli aquiloni. e tuo padre da laggiù, che teneva le tue mani. non te lo ricordi più? forza scemo,tirati su, forza amico caro. alzati su, dammi la mano! amico vieni via, dai, e dai. come vuoi, non andiamo a casa. giura che, ormai questa storia è chiusa. arriviamo al mare, solo lì ritroverai d'improvviso il profumo della vita. e non costa niente sai? forza uomo! tirati su, forza amico caro. alzati su, dammi la mano. amico vieni via, dai, e dai. via. tutto come una volta. ti ricordi che, la radio dava un vecchio disco disco.




Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.