A Guado Testo

Testo A Guado

Michelle Obama, karaoke in auto: il web impazzisce
passo a guado ogni mio dolore
che possa scriverne per non lasciarlo stagnare
ho piegato le mie ginocchia per portarti
ora piegate perché tremanti nel seguirti

e ho con me tutto il mio arsenale
figure nere di cui non so il nome
non ne sei padrone

mio bellissimo amante
che bellissima me sarei se tu...
mio bellissimo amante
che bellissima me sarei

se porti via tutto il mio arsenale
figure nere di cui non so il nome
non ne sei padrone

mio bellissimo amante
che bellissima me sarei
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.