1904 Testo

Testo 1904

Alessandra Amoroso: si chiamerà 'A Modo Mio Vi Amo' il suo primo libro
Scarica la suoneria di 1904!
Guarda il video di "1904"

Venne un giorno
Era Maggio
Venne un giorno
1904
Cominciò lì
E sono ancora qui

Fumo tranquillo
Nel mio giardino
E guardo i fiori
E penso a ieri e ai giorni miei
In fondo ai laghi del passato
I miei ricordi non arrivano a domani

Storie nuove
A volte invecchiano
E storie antiche
Si ripropongono da sé
Quante cose ho visto andare
Quante cose ritornare

Ieri urlavano i gerarchi
Oggi i figli ci riprovano
E il bianco si trasforma in nero

E non credere che i cani
Se abbaiano non mordono
Sanno bene come fare
Fanno male
..Non credere

Venne un giorno
Era Maggio…

Scarica la suoneria di 1904!
Lascia un commento