Blu Testo

Testo Blu

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Cade una pioggia d'oro e di coriandoli
E i marinai ubriachi come pendoli
Sotto un lampione illuminato a gas
Ballano al ritmo frenetico del jazz

Le donne bionde ammiccano dai vicoli
E piano piano allungano i tentacoli
Sui vagabondi sui nottambuli e i passanti
E un uomo triste all'angolo strapazza un sax

Blu, la notte è blu
Ma in questa notte c'è qualcosa in più
Presentimenti equivoci
Sospetti catastrofici

Blu, la notte è blu
E in questa storia mi ci hai messo tu
La luna è gobba e zoppica una stella
Se tu fossi un po' più bella forse ci starei

Dietro le quinte di questa scena tragica
Schizzano gli urli di una moglie isterica
Le biciclette delle guardie e dei lattai
Sono i fantasmi di un diabolico via vai

In questa giungla non potrò resistere
lo non ho più riserve per combattere
Vorrei gridare aiuto e non c'è più nessuno
E un cane abbaia al vento finché non ce la fa più

Blu, la notte è blu
Ma in questa notte c'è qualcosa in più
Angosce microscopiche
Trappole metafisiche

Blu, che notte blu
E in questa storia resti solo tu
In mezzo al cielo la luna è un buco giallo
E prima che ricanti il gallo me ne andrò da qui

Blu, la notte è blu
Ma in questa storia resti solo tu
La luna è gobba e zoppica una stella
Se tu fossi un po' più bella forse ci starei
Vorrei gridare aiuto e non c'è più nessuno
E un cane abbaia al vento finché non ce la fa più
E in mezzo al cielo la luna è un buco giallo
E prima che ricanti il gallo me ne andrò da qui
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.