Il Giorno PiÙ Difficile Testo

Testo Il Giorno PiÙ Difficile

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Fatti un bagno nelle strade
È proprio un sabato difficile
La testa è in una botola
Piove con tutta l'anima
Vuoi chiamarla o non sentirla più
O la vuoi trattare come un ospite
T'ama o non t'ama
Vinci o perderai

Più che vento è una specie di bufera
Che ti picchia forte sugli zigomi
Venite fuori ipocriti
Vecchie donnette anemiche
È una città incantevole
Che non ha più comandamenti
E sto gridando e non mi senti
Io non posso morire qua

Voglio venire con te con te con te
Non ti va bene cos'è
Cos'è che non ti va
Io voglio stare con te con te con te
Fuori di qua qualche cosa succederà

È proprio un sabato difficile
La testa se n'è andata in bambola
Cade una pioggia isterica
Se me ne sto chiuso è inutile
È privo di sentimenti
E sto gridando ai quattro venti
Non lasciatemi morire qua

Voglio venire con te con te con te…

Se resto a casa è inutile
È un fatto di presentimenti
E sto gridando e non mi senti
Io non posso morire qua
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.