Luna Vagabonda Testo

Testo Luna Vagabonda

Michelle Obama, karaoke in auto: il web impazzisce
Bussa alla mia porta quando farà giorno
Se hai le braccia gelate ti riscalderò
Passa il vento sui vetri e aspetto il tuo ritorno
Piove forte sul tetto e quanto ancora io ti aspetterò

Bussa alla mia porta quando farà sera
Io prenderò la mia valigia e ti raggiungerò
Balleremo al tramonto della primavera
Con la luna vagabonda in cielo
Tutta tutta quanta per noi

E avremo gli occhi un po' più belli
E dentro gli occhi un lampo di magia
Avremo le ali tra i capelli
Avremo le ali per volarcene via
E non tornare giù

Bussa alla mia porta prima che sia mattina
Le lancette del tempo le nasconderò
E se un raggio di sole filtra dalla tendina
Coprirò con le mani i tuoi occhi e non ti sveglierò

E avremo sogni un po' più belli
E dentro gli occhi un soffio di follia
Avremo le ali tra i capelli
Avremo le ali per volarcene via e non tornare più

Bussa alla mia porta quando farà giorno
Con le braccia di lana ti riscalderò
Quanto vento è passato e aspetto il tuo ritorno
E c'è una luna vagabonda in cielo
Tutta tutta quanta per noi
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.